Satriano in uscita: l'Inter punta sul Brest, la posizione del giocatore

Scritto da Marco Corradi  | 

Sono giorni decisivi per il futuro di Martin Satriano. L'attaccante uruguagio ha trovato pochissimo spazio nelle prime fasi della gestione-Inzaghi e, dopo aver fatto la spola tra Primavera e prima squadra, vorrebbe evitare di “bruciare” sei mesi ai margini del progetto tecnico nerazzurro.

Satriano spinge dunque per trasferirsi in prestito e, dopo aver ricevuto tantissimi sondaggi e nessuna proposta concreta, l'Inter si è mossa con due club che vantano buonissimi rapporti con la dirigenza nerazzurra e hanno già valorizzato i talenti in uscita dalla capolista. Satriano è stato dunque proposto al Brest e al Basilea, con gli svizzeri “freddi” e il club bretone fortemente interessato: i francesi monitoravano già Satriano, e avrebbero garantito all'Inter un utilizzo “alla Agoumé”, con Satriano spesso titolare e parte integrante del progetto. 

Ecco perchè l'Inter spinge col giocatore affinchè si trasferisca in Ligue 1 e accetti il Brest, che si trova in una comoda posizione di metà classifica nel torneo francese (+8 sulla zona-retrocessione, -6 dalle coppe) e potrebbe rappresentare la scelta giusta per crescere. Il giocatore, però, ad oggi non è totalmente convinto: Satriano preferirebbe affermarsi in Serie A, sotto gli occhi dell'Inter, e vede di buon occhio un eventuale trasferimento al Cagliari. I sardi, cantiere aperto con moltissimi giocatori in uscita, aspetteranno però le ultime fasi del calciomercato per formulare eventuali offerte. Fase di stallo dunque, con l'Inter che spinge per il Brest e Satri-gol che (per ora) nicchia…


💬 Commenti