Haller è il nome giusto per l'attacco dei nerazzurri?

Analizziamo nel dettaglio le caratteristiche del calciatore ivoriano

Scritto da Marco Diluca  | 
Fonte, profilo Twitter Ajax

Analizziamo il nome nuovo per l'attacco: Sébastien Haller

La dirigenza nerazzurra è già al lavoro per pianificare l'Inter del futuro. Un reparto sul quale si lavorerà tanto è l'attacco, e nelle ultime ore è tornato alla ribalta il nome di Sébastien Haller, vecchio pallino di Ausilio. In base a quanto riporta la Gazzetta dello Sport, la società nerazzurra ha già incontrato l'entourage del calciatore, tra le due parti ci sarebbe un'intesa. L'ivoriano è affascinato da una avventura in Serie A, e il progetto nerazzurro è di suo gradimento. Il valore del cartellino è di 35 milioni. L'Inter segue seriamente la pista.

-Il fiuto del gol

Haller ha 27 anni, ed è l'attaccante dell'Ajax e della nazionale ivoriana. Il calciatore ha avuto esperienze anche in Bundesliga e Premier League. Anche nelle esperienze non proprio esaltanti, come quella al West Ham, il bomber ivoriano è sempre andato in doppia cifra, segno inequivocabile della forte vena realizzativa. Il suo impatto con i lancieri è stato devastante. In 50 partite disputate ha realizzato 42 gol, una cifra mostruosa. In questa edizione della Champions League è stato il capocannoniere della fase a gironi, realizzando undici gol in otto partite , solo Lewandowski ha fatto meglio. Haller è diventato il primo giocatore a segnare almeno 11 gol in una edizione di Champions League senza giocare dai quarti di finale in avanti.

-Caratteristiche tecniche

Un gigante di 1,90, con un fisico poderoso ma che ha la capacità di muoversi con grande leggerezza. L'ivoriano possiede una sorprendente abilità nel controllo di palla, che difficilmente può riscontrarsi in giocatori  con un fisico di questo tipo. Ha la capacità di farsi trovare al posto giusto in area quando il pallone arriva dagli esterni. Il classico attaccante moderno, bravo spalle alla porta e a legare gioco,  ma anche di riempire la rete. Haller è l'attaccante che manca a questa Inter,  l'attaccante in grado di attaccare la profondità che Inzaghi non ha a disposizione nella sua rosa. Nell’Ajax di ten Hag, Haller è il terminale offensivo perfetto di una trama di gioco avvolgente, stesso compito che potrebbe assolvere nell'Inter di Inzaghi, in grado di sviluppare gioco, ma  che spesso va a sbattere contro le difese avversarie per la mancanza di un finalizzatore, o di un attaccante in grado di attaccare lo spazio.

-Un giusto assortimento con Lautaro

Haller sarebbe il compagno ideale di Lautaro, il classico compagno che porta via l'uomo e permette al Toro di esprimersi al meglio, esattamente come accadeva con l'attaccante belga ora in forza al Chelsea. Ma al momento vige incertezza sul futuro di Lautaro, di conseguenza, l'acquisto di Haller è da mettere in relazione al suo eventuale compagno di reparto. Secondo la Gazzetta, con le partenze di Sanchez e  Caicedo, l'Inter in estate punterebbe ad acquistare addirittura due attaccanti anche con la permanenza di Lautaro. Una cosa è certa, la dirigenza è al lavoro e Haller è tutt'altro che una semplice suggestione

LEGGI ANCHE → Inter, non solo Scamacca e Lukaku: sondato anche Haller


💬 Commenti