Inter, Marotta e Carnevali a cena per Scamacca

I due dirigenti di Inter e Sassuolo si sono incontrati a cena due volte nel corso dell’ultima settimana per parlare di Scamacca che piace tantissimo al club nerazzurro.

Scritto da Filippo Rivani Farolfi  | 
Fonte: Profilo Twitter Sassuolo

L’Inter continua a fare sul serio per Scamacca, chiaro obiettivo per l’attacco della prossima stagione.

Come riporta Gazzetta dello Sport, infatti, Marotta e Carnevali si sono incontrati a cena questa settimana in ben due occasioni. Il menú principale é stato - manco a dirlo - l’attaccante classe 1999 di proprietà del Sassuolo. Lo stesso dirigente neroverde aveva ammesso nell’ultimo giorno di mercato che i nerazzurri si erano mossi con grande anticipo, “come si confà ai grandi” club ipse dixit, per Scamacca e Frattesi. Se però, per il centrocampista scuola Roma la trattativa deve ancora decollare, anche a “causa” della clausola in forza della quale il 30% della cifra incassata dal Sassuolo dovrà essere devoluta alla Roma, quella per Scamacca è - a dir poco - calda. 
Marotta ha individuato in lui il “9” del futuro in nerazzurro e l’idea che lo stesso attaccante possa crescere sotto l’ala protettiva di Dzeko affascina non poco la dirigenza nerazzurra, ma anche lo stesso Scamacca che, dal canto suo, ha già scelto l’Inter.

Un’altra arma a favore dei nerazzurri è l’agente di Scamacca: Lucci, che tra le proprie procure ha anche quelle di Correa e Dzeko.

L’Inter continua a muoversi per Scamacca. Marotta vede Carnevali e pianifica l’operazione. Il futuro è adesso.

 


💬 Commenti