Gosens è vicinissimo all'Inter, la trattativa potrebbe concretizzarsi nelle prossime ore

Trattativa spedita, ore calde sull'asse Bergamo - Milano

Scritto da Marco Diluca  | 
Fonte: Profilo Twitter Atalanta

Ultima settimana di calciomercato, con la Juve a un passo da Vlahović, anche l'Inter prova il colpo a effetto: Robin Gosens

La sessione invernale di calciomercato sembrava dover scivolare senza sussulti, e invece, nelle ultime ore, la situazione è cambiata. La Juventus è a un passo da Vlahović, e praticamente nelle stesse ore, si parla anche di una trattativa avanzata tra Inter e Atalanta per Robin Gosens. Riavvolgiamo il nastro, l'interesse per l'esterno tedesco è datato. Da diverso tempo, infatti, Marotta ha messo in cima alla lista dei desideri il calciatore atalantino.

La pista Inglese

Il Newcastle ha presentato da diverso tempo un' offerta alla società orobica, e il calciatore ha espresso da tempo la volontà di partire. I problemi fisici e il contratto in scadenza nel 2023, hanno provocato frizioni tra giocatore e dirigenza. Esisteva un accordo con la società inglese, per un contratto di tre anni e mezzo a 3.5 milioni di euro netti a stagione, molto di più (quasi il triplo) rispetto allo stipendio che attualmente percepisce all' Atalanta. 

L'accelerata di Zhang

Ma come detto, nelle ultime ore la situazione è cambiata. Zhang ha un ottimo rapporto con Percassi, e il presidente dell'Inter ha tutte le intenzioni di fare un regalo a Inzaghi, entrato subito nelle grazie di Steven. In queste ore Zhang avrebbe chiesto informazioni a Percassi, chiedendo un prestito con obbligo di riscatto entro il 2023. Il calciatore ha espresso da tempo parere positivo per un trasferimento all'Inter. La squadra lotta per vincere lo scudetto, e il modulo di Inzaghi esalterebbe notevolmente le sue qualità.

Problemi fisici e rientro in campo

Uno dei grossi interrogativi riguarda la condizione fisica di Gosens. Il giocatore si è fermato per la prima volta nel match di Champions contro lo Young Boys, che si è disputato il 29 settembre. Due mesi circa di stop per lui, che è stato poi però vittima di una ricaduta. Infatti, dopo esser rientrato in gruppo, l’esterno degli orobici ha riaccusato un problema al bicipite femorale della coscia destra, che ha fatto slittare il suo rientro a fine febbraio. La situazione non spaventa l'Inter, il colpo Gosens, infatti, è in ottica futura, viste le incertezze riguardo la permanenza di Perišić che ancora non ha rinnovato il contratto. 

Punti di forza economici dell'operazione

Gosens è considerato un top di reparto, e il rapporto qualità prezzo è interessante. Parliamo di un calciatore che da ormai diverso tempo  milita in Serie A e che negli ultimi anni si è messo in mostra anche in Champions League e nella nazionale tedesca. La cifra complessiva dell'investimento dovrebbe aggirarsi intorno ai trenta milioni, una cifra abbordabile se consideriamo lo status del calciatore. Anche lo stipendio è ritenuto relativamente basso, Gosens aveva accettato i tre milioni e mezzo di stipendio offerti dal Newcastle, cifra che rientra nella politica di contenimento degli ingaggi promossa dalla dirigenza. La pista, dunque, resta calda, e nelle prossime ore ci saranno sicuramente importanti aggiornamenti.

LEGGI ANCHE → Sensi in prestito alla Samp

 

 


💬 Commenti