Inter, scatta l'obbligo di riscatto del cartellino di Gosens: la nota dell'Atalanta

L'ala tedesca diventerà a tutti gli effetti un giocatore del club milanese

Approdato a gennaio dall'Atalanta con la formula del prestito con diritto di riscatto, fino a questo momento Robin Gosens - visto anche il grande stato di forma di Perisic - non ha trovato molto spazio con la maglia dell'Inter. 

Ma il suo futuro sarà senza dubbio a Milano. Nelle scorse ore infatti, la società bergamasca ha cominciato che in capo all'Inter è scattato l'obbligo di riscatto del giocatore classe 1994.

Così è stato specificato: “ceduto a titolo temporaneo con obbligo di riscatto […] per totali euro 25 milioni, di cui euro 15 milioni a titolo di acquisto definitivo (già maturato alla data odierna) ed euro 10 milioni per premi e/o indennizzi”.


💬 Commenti