Inter, sfuma un obiettivo? Il Benfica ora pensa ad Alcaraz

Scritto da Marco Corradi  | 

I piani futuri dell'Inter, intenzionata ad inserire linfa giovane nel suo centrocampo a partire dalla prossima estate, rischiano di sfumare ancor prima di vedere la luce. Il club nerazzurro aveva messo nel mirino Carlos Alcaraz, gioiello del Racing, come vice-Barella del futuro, ma rischia di vederlo andare altrove già nella sessione invernale.

Colpa… di Enzo Fernandez, diventato un autentico uomo-mercato dopo lo strepitoso avvio di stagione e i grandi Mondiali con l'Argentina. Il Benfica, che lo aveva ingaggiato nella scorsa estate dal River Plate per 10mln più 8mln di bonus (e il 25% sulla futura rivendita), ora intravede la maxi-plusvalenza: Liverpool (in pole) e Manchester United sarebbero infatti pronte a versare i 120mln della clausola rescissoria. 

Ecco perchè gli encarnados stanno preparando il futuro senza di lui e cercano un sostituto, che potrebbe essere proprio Alcaraz: secondo quanto riporta CNN Portugal, il prescelto per il post-Enzo è proprio la joya del Racing, un classe 2001 dalla grande gamba e capacità d'inserimento con una valutazione abbordabile (15mln). Un giocatore di temperamento e qualità, come Fernandez, che potrebbe integrarsi subito nel sistema di Roger Schmidt e non è l'unico giocatore sul taccuino: piace anche Maximo Perrone, regista del Velez che è stato osservato anche dal Newcastle. 

L'Inter però trema, per Alcaraz e… Musah: lo statunitense del Valencia è l'altro obiettivo giovane dei nerazzurri, ma piace all'Arsenal, club che lo scartò dopo un lungo periodo nelle giovanili. Due giovani obiettivi che rischiano di sfumare già a gennaio, come troppo spesso sta capitando all'Inter nel periodo recente. 


💬 Commenti