Inter, Sánchez e Vidal prossimi all’addio: i dettagli

L’Inter lavora ad abbassare il proprio monte ingaggi e le partenze di Vidal e Sanchez possono portare ad un risparmio da circa 20 milioni di euro lordi.

Scritto da Filippo Rivani Farolfi  | 

L’Inter della prossima stagione sarà decisamente meno cilena ma non necessariamente meno sudamericana.

Come riporta Gazzetta dello Sport sia Sanchez che Vidal sono in uscita. L’Inter, infatti, punta a ridurre il proprio monte ingaggi e i due cileni pesano non poco sulle casse dell’Inter. Con l’addio dei due cileni i nerazzurri arriveranno a risparmiare una ventina di milioni di euro lordi. 

Ad aiutare l’Inter in questa operazione c’è, in prima linea, il Flamengo. Il club brasiliano ha già avviato i primi contatti con Vidal che non ha mai nascosto di apprezzare il club e in questi giorni, sfruttando la presenza della nazionale cilena in Brasile, c’è già stato un incontro tra l’agente di Vidal e la dirigenza del Flamengo. La strada è tracciata. Non così delineata ma comunque ben avviata è anche la partenza di Sanchez. L’attaccante nerazzurro piace molto al River Plate che sogna un romantico ritorno. Nei pensieri del niño però c’è ancora Europa e allora ecco che l’interesse del Valencia potrebbe giocare al caso sia dell’Inter che di Sanchez. I nerazzurri hanno la possibilità di concludere il rapporto con un anno di anticipo pagando una somma di 4 milioni di euro, come extrema ratio, ma intanto aspettano che arrivino offerte che soddisfino soprattutto il cileno.

L’Inter lavora per liberare spazio nel proprio monte ingaggi, così da essere più libera nelle prossime operazioni in entrata e chissà che in questa categoria non ci rientri un certo Paulo Dybala.


💬 Commenti