L'Inter domina ma il derby lo vince il Milan

Rimonta e beffa per gli uomini di Inzaghi

Scritto da Marco Diluca  | 
Fonte: Profilo Twitter

Una partita incredibile, Perišić illude ma Giroud la ribalta

Una partita assurda, dominata in lungo e largo che diventa un incubo nei minuti finali. Il Milan vince e rosicchia tre punti all'Inter, riaprendo la lotta scudetto.

È un Inter d'assalto che il primo tempo gioca un gran calcio fallendo numerose occasioni da goal. Al  38° Chalanoglu batte un calcio d'angolo, Perišić tutto solo, la piazza di piatto, uno a zero. La squadra è in palla e fallisce diverse occasioni da goal, clamorosa quella di Dumfries che a tu per tu spara addosso a Maignan.

Nel secondo tempo la situazione cambia poco, l'Inter gestisce e sembra essere in controllo della partita,quando, al 78° un rimpallo favorisce Giroud che segna e pareggia. I cambi hanno fatto la differenza in questo match. L'ingresso di Dimarco e Sanchez non sortisce nessun effetto, al contrario Brahim Diaz entra e cambia la partita.

Così tre minuti dopo il pareggio si consuma una beffa clamorosa. Mischia in area di rigore, Giroud tira debole e centrale ma la palla finisce in rete, con un errore abbastanza netto di Handanovič.

Doccia gelato per i nerazzurri che sembravano avere il controllo totale della partita. Un battuta d'arresto ci può stare, specie in partite come queste. Ora Inzaghi dovrà caricare i suoi in vista della complicata trasferta di Napoli , che a questo punto, sarà decisiva.


💬 Commenti