Inter: A febbraio scatta la missione " parametro zero"

Ausilio e Marotta seguono i profili interessanti che si libereranno a zero nel 2022

Scritto da Marco Diluca  | 

L'Inter segue con attenzione il mercato dei parametro zero, spiccano giocatori interessanti in tutta Europa, con Onana pronto a firmare (Ha declinato l'offerta dell'Arsenal e di altre squadre di Premier League) la strada tracciata sembra essere ancora una volta quella di rinforzare la squadra senza sborsare cifre esose per i cartellini dei calciatori, Marotta, da sempre è considerato un maestro in queste delicate trattative, e difficilmente si lascia sfuggire questi colpi, se aggiungiamo i problemi di liquidità di Suning, il gioco è fatto.

Uno dei tanti nomi caldi del momento è quello di Antonio Rüdiger , campione d'Europa con il Chelsea, il rinnovo sembra un miraggio, non si trova l'intesa sulla cifra, e Marotta e Ausilio potrebbero affondare il colpo , portando a Milano uno dei migliori difensori in circolazione senza pagarne il cartellino, l'ex Roma è un profilo adatto sia alla difesa a tre che a quattro.

Sempre in difesa e sempre in difesa, Matthias Ginter ha deciso di chiudere la sua avventura al Borussia Mönchengladbach e pertanto non rinnoverà il suo contratto,  il gigante tedesco, ex campione del mondo, potrebbe sbarcare a Milano per la prima grande avventura in una big, il suo nome al momento sembra essere più concreto di quello del connazionale Rüdiger  per una questione di ingaggio.

In casa Gladbach si parla tanto anche  di Zakaria che si è messo in luce  nella sciagurata sfida tra Italia e Svizzera, ma qui i nerazzurri sembrano in realtà avere poche possibilità perché il centrocampista interessa tanto alla Juventus e alla Roma, Mourinho avrebbe chiesto addirittura di acquistarlo già a Gennaio per supplire ai tanti problemi del centrocampo giallorosso. Per l'attacco invece il solito  Lacazette, accostato da sempre ai nerazzurri, ma questa volta, a parametro zero il discorso è nettamente diverso.

Infine, spunta, come spesso accade da quasi un anno, il nome di Lorenzo Insigne, la rottura con De Laurentis è palpabile, il suo agente ha parlato di un rinnovo al ribasso che ha infastidito il suo assistito, arrivano notizie di offerte faraoniche dal Canada, il Toronto avrebbe messo gli occhi sul campione d'Europa di Frattamaggiore, l'Inter segue anche questa vicenda con attenzione, del resto i dirigenti lo hanno sottolineato da mesi, anche il prossimo mercato sarà all'insegna dell'autofinanziamento e delle opportunità.


💬 Commenti