Inter, quale futuro per Agoumé? Possibile anche la cessione

Futuro tutto da scrivere per Lucien Agoumé, che rientrerà all'Inter dopo l'ottimo prestito al Brest: secondo la Gazzetta dello Sport, ci sono tre strade per il centrocampista classe 2002

Scritto da Marco Corradi  | 

Futuro tutto da scrivere per Lucien Agoumé, che rientrerà all'Inter dopo l'ottimo prestito al Brest, club francese che gli ha concesso 30 presenze e ha valorizzato anche Satriano nell'ultimo semestre. Sono giorni decisivi per il futuro del classe 2002, arrivato per 4.5mln dal Sochaux tre anni fa con le stimmate del predestinato: secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, nei prossimi giorni si terrà un incontro decisivo tra Piero Ausilio e gli agenti del francese, una sorta di dentro-fuori che stabilirà le mosse future del giocatore.

La Rosea indica tre strade per il futuro di Agoumé. La prima è la più impraticabile, perchè l'acquisto imminente di Asllani chiude ogni porta alla permanenza nella rosa dell'Inter: non ci sarebbe spazio per l'ex Sochaux alle dipendenze di Inzaghi, nonostante le tante partenze a centrocampo. La seconda strada porta invece a un altro prestito: il Brest lo rivorrebbe a titolo temporaneo, e ci sono stati sondaggi da club della Serie A ed esteri. 

La terza è quella che sta prendendo maggiormente quota, visto che l'Inter vuole provare a massimizzare gli introiti da esuberi/giovani per evitare di cedere un big. Stiamo parlando, ovviamente, della cessione a titolo definitivo: Agoumé viene valutato 10-12mln, club francesi e tedeschi hanno già preso informazioni. L'Inter dovrà pianificare con attenzione il futuro del classe 2002, nulla va escluso…

LEGGI ANCHE - Marotta: "Lavoriamo per Dybala, mercato chiuso entro fine giugno. E Skriniar..."


💬 Commenti