Inter, Vidal: "Quando smetterò, voglio provare a diventare allenatore"

La mezzala cilena: "Ci sono stati buoni allenatori che mi hanno formato"

Intervistato da “TNT Sports”, Arturo Vidal - ieri sera tra i protagonisti del successo dell'Inter in casa del Sassuolo - svela le sue ambizioni future. 

Così il centrocampista cileno, alla sua seconda stagione in nerazzurro: “Quando lascerò il calcio, deciderò cosa voglio essere e avrò diverse opzioni. Ho diverse cose nella mia testa; ci sono stati buoni allenatori che mi hanno formato. Penso che proverò a diventare allenatore. Inizierò il corso adesso, che ancora sono un calciatore. Mi piace questo sport”. 

Poi sulla sua Nazionale: “Siamo in una posizione complicata, ma abbiamo tre partite in cui possiamo rimetterci in gioco. Speriamo di arrivare nel migliore dei modi. Dovremmo vincere le due partite casalinghe; nel calcio non si sa mai, dobbiamo diventare forti in casa o non ci qualificheremo per la Coppa del Mondo. La qualificazione è difficile e il gruppo deve essere unito per andare al Mondiale”.


💬 Commenti