Frattesi e Bremer nomi caldi! Marotta pianifica l'Inter del futuro, tra rinnovi e nuovi obbiettivi

La dirigenza nerazzurra al lavoro, l'obbiettivo è svecchiare la rosa.

Scritto da Marco Diluca  | 

Direttamente dal suo podcast “Here we goFabrizio Romano ha parlato di Inter a 360 gradi, affrontando il tema rinnovi, sempre caldo in Viale della Liberazione, e gli obbiettivi  per giugno. Marotta sta pianificando il futuro della squadra, con la volontà di svecchiare la rosa, e puntare su alcuni giovani talenti della Serie A, che stanno avendo un notevole rendimento.

Un nome che circola da diversi mesi, è quello di Davide Frattesi. Il giovane ventiduenne, in forza al Sassuolo, sta letteralmente stupendo tutti, con una costanza di rendimento impressionante. Il calciatore è stato paragonato, per caratteristiche tecniche, a Barella. Visti i buoni rapporti che intercorrono tra Marotta e Carnevali, l'Inter ha buone possibilità di concludere l'affare, ma non durante il mercato di riparazione, ma direttamente a Giugno. 

Anche Gleison Bremer è in orbita Inter da diverso tempo. Per caratteristiche tecniche, il brasiliano, è un giocatore funzionale alla difesa a tre, e i nerazzurri hanno bisogno di rimpolpare il reparto. Bremer, potrebbe essere un vero lusso per la panchina nerazzurra. Ma il giocatore del Torino è attenzionato anche dal Napoli, alle prese con il rendimento basso di Manolas, e probabilmente in estate si scatenerà un'asta tra le due società.

Secondo Fabrizio Romano, Brozović, è sempre più vicino al rinnovo, balla solo un milione, e il croato sembra non voler più aspettare le offerte di altri club, e firmare definitivamente con l'Inter. Anche Perišić sta aspettando l'Inter e, contrariamente alle voci insistenti degli ultimi mesi, non tornerà in Bundesliga.

Vecino, invece, sembra allontanarsi dall'Inter, il suo contratto non verrà rinnovato, e il Mate andrà via a parametro zero. Stesso destino per Vidal, il suo pesante ingaggio è un ostacolo, e anche nel suo caso, il contratto non verrà rinnovato. Gagliardini vorrebbe giocare titolare altrove, Inzaghi lo apprezza molto, ma sarà il giocatore a decidere. Incertezza anche per il futuro di Sensi, le sue condizioni fisiche non rassicurano la dirigenza, e il suo futuro è abbastanza incerto.


💬 Commenti