Inter-Digne, gli aggiornamenti sulla trattativa per il francese

Nerazzurri a lavoro per regalare a Inzaghi un nuovo esterno mancino che possa far rifiatare Perisic, anche in chiare futura.

Le priorità dell'Inter in questo calciomercato di riparazione sono il vice Perisic e il vice Brozovic. Marotta e Ausilio sono a lavoro per blindare i due croati in scadenza di contratto e, tra le loro intenzioni, c'è quella di regalare al tecnico interista riserve di assoluto valore per il prosieguo della stagione. 

Il profilo individuato dalla dirigenza per far rifiatare l'esterno nerazzurro è Lucas Digne. L'Everton, società detentrice del cartellino del francese, ha ingaggiato Nathan Patterson, giovane terzino scozzese e per questo potrebbero far partire il giocatore francese più a cuor leggero e senza opporre particolare resistenza, anche considerando le recenti parole di Benítez che ha espressamente scaricato Digne.

La beneamata ha offerto un prestito con diritto di riscatto per portare a Milano l'ex Roma, ma ad oggi la trattativa è bloccata dal momento in cui I "Toffees" chiedono un prestito con obbligo di riscatto. Già nelle prossime ore i nerazzurri torneranno alla carica per Digne facendo leva sia sulla volontà del francese di cambiare aria, sia sul rapporto tra il giocatore stesso e l’Everton, ormai non più idilliaco. Marotta e Ausilio contano di sfruttare lo scarso impiego che dovrebbe avere l’esterno nelle prossime giornate di campionato per sfruttare l’attacco decisivo. Inzaghi, intanto, aspetta rinforzi.

 

 

 

Francesco Tagliagambe


💬 Commenti