Inter-Torino: Sky o DAZN? Info, probabili formazioni e dove vederla in tv

Tutto ciò che c'è da sapere in vista della partita di questa sera contro il Torino

Scritto da Luca Colantoni  | 

Inter-Torino orario e info prepartita

Torna la serie A, questa sera San Siro si affronteranno Inter e Torino per la sesta di campionato. Il fischio d'inizio è fissato per le 18.

I neroazzurri chiamati ad un cambio di passo dall'ambiente con tutti gli interessati messi in discussione, Inzaghi in primis. Ad attenderli ci sarà il Torino di Juric, da sempre duro avversario a San Siro.

I tifosi rispondono ancora una volta presente con la fiducia di tornare alla vittoria, sono quasi 70mila i biglietti venduti.

Dove seguire il match

 La partita sarà visibile in esclusiva su Dazn. Ricordiamo che la piattaforma del gruppo Perform ha acquisito i diritti televisivi di tutto il campionato di Serie A e di tanti altri eventi. Per poter vedere l’incontro è necessario scaricare l’app DAZN, disponibile su pc, tablet, smart tv e altri dispositivi mobili, registrarsi e abbonarsi al costo di 29,99 euro mensili.

I telecronisti

Saranno al commento della partita Stefano Borghi affiancato da Massimo Ambrosini.

I direttori di gara

Gli arbitri incaricati per la partita saranno Ayroldi in campo con Cecconi e Bercigli guardalinee. Il quarto uomo sarà Doveri. In sala VAR siederà Di Bello assistito da Bindoni.

Le ultime di formazione

Nell'undici di partenza Inzaghi darà nuovamente spazio ad Handanovic, Barella e De Vrij, lasciati in panchina nella serata di Champions contro il Bayern. Sulle fasce riposo per Dumfries, al suo posto ci sarà Darmian mentre sulla sinistra chance per Dimarco dal 1'.

In attacco Lautaro è chiamato agli straordinari, ad affiancarlo più Dzeko di Correa, con il tucu pronto ad entrare a partita in corso.

Probabili formazioni

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Dimarco; Lautaro Martinez, Dzeko

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Buongiorno, Ricardo Rodríguez; Lazaro, Lukic, Linetty, Vojvoda; Vlasic, Seck; Sanabria

(fonte Gazzetta dello Sport)

LEGGI ANCHE : Biasin: "Zhang ha dato mandato per la cessione dell'Inter"


💬 Commenti