Inter, in arrivo il nuovo bond da 425mln: i dettagli

Scritto da Marco Corradi  | 

Il futuro dell'Inter non passa solo dalla Supercoppa Italiana disputata stasera contro la Juventus, dal calciomercato e dall'imminente rinnovo di Marcelo Brozovic. L'arrivo di Steven Zhang a Milano, come riporta il Sole 24 Ore, darà l'accelerazione definitiva alla chiusura del nuovo bond per garantire liquidità e solidità alle casse nerazzurra e alla proprietà-Suning, già agevolata dal prestito da 275mln siglato nell'estate scorsa con Oaktree (da restituire nel 2024, con un tasso al 10% annuo che porterà il totale da “restituire” a 366mln).

La missione era quella di rifinanziare il debito e rinegoziare i bond in scadenza al termine del 2022. Il club nerazzurro sta definendo, con Goldman&Sachs e Rothschild, la collocazione di un nuovo bond da 425mln rivolto a investitori italiani ed esteri, con scadenza fissata al 2027. Una collocazione che dovrebbe avvenire entro fine marzo, con le ultime pratiche in via di definizione nell'attuale viaggio italiano di Steven Zhang. 


💬 Commenti