In un mondo di burattini, noi parliamo del calcio della gente

Impazza sui social la querelle tra Adani e Zazzaroni, il nostro modo di pensare ci impone di sposare il calcio della gente.

Scritto da Filippo Rivani Farolfi  | 

In un mondo sportivo di marionette, noi siamo per il giornalismo sportivo libero, quello che non ha paura di dire ciò che pensa, anche se va contro il sistema. Noi siamo con Lele Adani.

Viviamo in un’era dove il direttore di una delle più accreditate testate sportive italiane non si cura di mettere in prima pagina la malattia di un amico. Viviamo in un’era dove molti giornalisti sportivi parlano senza esprimere idee e concetti ma dicono solo ciò che fa comodo. 
 

Questo, almeno a noi di calciomercatoInter.eu non piace. A noi, da amanti del calcio in tutte l sue sfaccettature, piace parlare apertamente. Senza dover dare il contentino a nessuno. 

 

Ecco perché ho deciso di pubblicare il mio pensiero su questa vicenda


💬 Commenti